Alberi di Sakura lungo la diga del fiume Tamagawa – Utagawa Hiroshige

Alberi di Sakura lungo la diga del fiume Tamagawa   Utagawa Hiroshige

Hiroshige rappresentava la periferia occidentale della capitale, l’area di Shinjuku e il canale Tamagawa di trenta chilometri, costruito per fornire acqua potabile a Edo. Questa stampa mostra Etsuya Okido, dove termina il canale. Da qui l’acqua scorrerà attraverso i tubi di legno e di pietra in diverse direzioni.

Sulle rive del canale c’erano i possedimenti di Daimyo, sul lato sinistro del foglio si trova l’ingresso di Naito Yashiki – la tenuta della famiglia Naito. Shinjuku faceva parte della strada Kosu-Kaido da Edo alle province di Kai e Shinano.

Alla fine del XVII secolo, apparvero locande e locali di intrattenimento. A poco a poco, il distretto di Naito-Shinjuku divenne uno dei più frequentati di Edo, famoso per i suoi ristoranti e case da tè. Hiroshige rappresentò una delle istituzioni sulla riva destra del canale.

Attraverso lo shoji aperto, si possono vedere tre servitrici in kimono rosse.

Questi luoghi erano anche famosi per i loro alberi di sakura, che qui crescevano non solo per la bellezza, ma anche per rafforzare la diga. Come in alcuni altri fogli della versione successiva della serie, in questa incisione il motivo cromatico generale diventa intenso. Addensato nelle tonalità del colore di molte parti va dal blu al grigio scuro, quasi nero.