Marte, Venere e Vulcano – Joachim Eyteval

Marte, Venere e Vulcano   Joachim Eyteval

Il dipinto “Marte, Venere e Vulcano” del pittore olandese Joachim Eyteval ha scritto sulla base delle storie mitologiche degli antichi romani.

Ad esempio, Venere, venerata in alcune città italiane come Frutis, fu in seguito identificata dai romani con la madre di Enea Afrodite. La dimensione dell’immagine è di 21 x 16 cm, olio su tela.

Il nome completo del dipinto “Marte e Venere in un gioco d’amore, catturato dal marito di Venere vulcaniana”. Nella foto in modo scherzoso, l’artista Eyteval ha raffigurato la scena salata dell’adulterio nel cerchio degli dei olimpici.