Culto con San Bernardo e il bambino Giovanni Battista – Fra Philippe

Culto con San Bernardo e il bambino Giovanni Battista   Fra Philippe

Fra Philippe appartiene ai grandi maestri della scuola fiorentina. La formazione dell’artista fu significativamente influenzata dall’opera di Masaccio, P. da Mazolino, Fra Angelico, con cui Lippi aveva in comune il principio lirico e la religiosità insiti nelle loro opere.

In questo caso, l’artista ha dato una nuova interpretazione di immagini e soggetti tradizionali. Nelle sue opere compaiono scene festive, a cui partecipano contemporanei dell’artista, a volte si svolgono azioni per le strade della città e l’immagine della Madonna acquisisce le sembianze di un grazioso giovane fiorentino.

L’artista è nato a Firenze. Nel 1421 si unì all’ordine monastico dei Carmelitani. Come pittore, Fra Philipp era conosciuto nei primi anni del 1430. Il Maestro ha lavorato a Firenze, Padova, Prato.

Nel 1456, Fra Philipp fu nominato prima del convento di Site Margherita a Prato. Qui ha incontrato la novizia Lucrezia Buti, che ha impressionato la sua anima poetica.

Precedentemente rapito amato con sua sorella. Nel 1461 fu liberato da Papa Pio II dal voto monastico. Lucrezia e Filippo avevano un figlio, Filippino, che ereditò da suo padre il dono del pittore. Il suo insegnante era l’ex studente di Phillip Lippi – Sandro Botticelli.

Altre opere famose: “Madonna con Bambino e Angelo”. La fine del 1450. Galleria degli Uffizi, Firenze; “Madonna col Bambino e scene della vita di Maria”.

1452. Palazzo Pitti, Firenze.