Ritratto del monaco Ortencio Paravisino – El Greco

Ritratto del monaco Ortencio Paravisino   El Greco

Dipinto del pittore spagnolo El Greco “Ritratto di un monaco Ortencio Paravisino”. La dimensione del dipinto è 112 x 86 cm, olio su tela. Tra le immagini dei santi El Greco e il suo ritratto non c’è sempre una linea fondamentale netta.

E nel ritratto l’artista, attraverso un’affilatura soggettiva di alcuni tratti caratteriali, ora appassionatamente impetuosi, ora più profondamente contemplativi, ha cercato di rivelare il mondo interiore spiritualizzato della personalità umana.

Tuttavia, se l’interpretazione delle immagini dei santi, ognuna delle quali incarna il più delle volte uno di questi tipi di carattere, si distingue per una certa uniformità, nel ritratto si arricchisce di sfumature sottili e complesse. La specificità del genere stesso, associata alla rappresentazione di una particolare individualità umana, ha qui un effetto significativo.

I ritratti di Greco sono molto più vitali. Non tutti sono equivalenti. In alcuni di essi, l’ideale è dominato dall’immagine di un nobile del suo tempo eretto dal maestro nell’ambito di una specie di canone. In altri, la percezione soggettiva porta a una distorsione della natura.

Ma nei migliori ritratti di Greco, quando la stessa direzione della sua interpretazione coincide con l’essenza interiore delle persone rappresentate, l’artista raggiunge una grande espressività psicologica, e in effetti, reale. Qualche tristezza speciale ha smazzato l’immagine nel ritratto di uno sconosciuto nel Prado. Tutto è nascosto, estinto in questa faccia stretta ed emaciata, e solo i bellissimi occhi tristi sono pieni di brillantezza bagnata e il loro sguardo, sorprendente nella sua agitazione emotiva, come se rifletta in sé un movimento spirituale complesso.

Il nobile intelletto dell’apparenza è sottolineato nel ritratto del poeta-mistico, amico e ammiratore di Greco, il monaco Ortencio Paravisino. Ha una faccia mobile, malata, una postura rilassata, un gesto vivente di mani nervose. L’artista è riuscito a creare un’immagine molto pulita e luminosa di Ortencio Paravisino. La sua spiritualità è finemente accompagnata da uno stile di pittura eccezionalmente gratuito basato su una combinazione di punti bianchi e neri.

I migliori ritratti di El Greco sono contrassegnati dall’interesse appassionato dell’artista per la vita intensa dello spirito umano. Questa qualità è stata una grande conquista obiettiva del pittore spagnolo.