Il martirio di Santa Caterina – Jacopo Bassano

Il martirio di Santa Caterina   Jacopo Bassano

Quest’opera, commissionata dalla chiesa di San Girolamo a Bassano, è la più indicativa di Jacopo da Ponte dei primi anni del 1540. A prima vista, può sembrare che nel martirio di Santa Caterina faccia un passo indietro, che ha portato alcuni ricercatori a datare il quadro alla fine del 1530. l’ammirazione di seguire indiscriminatamente i campioni finiti che sono caratteristici del lavoro di Bassano del decennio precedente.

Qui è già un maestro affermato, che è in grado di costruire facilmente una composizione arbitrariamente complessa e di disporre di qualsiasi numero di figure rappresentate da una varietà di angolazioni. La sua immaturità si esprime solo nel fatto che a lui piacciono ancora troppo le sue abilità acquisite di recente e, nell’estasi di esse, a volte va troppo lontano.