Ritratto di Louise d’Ossonville – Jean-Auguste Dominique Ingres

Ritratto di Louise dOssonville   Jean Auguste Dominique Ingres

“Il ritratto di Louise d” Ossonville “è enfatizzato, modesto – questa bella ed educata signora non aveva bisogno di idealizzazione. Eppure, quando la tela era pronta, qualcuno disse al cliente:” Il signor Ingre doveva essersi innamorato di te, se lo scrivevi “.

Nel gesto caratteristico della contessa d’Ossonville, che l’artista prese in prestito da antichi dipinti romani, fondevano umiltà e mistero: l’artista trovò uno sfondo inaspettato per questo ritratto: uno specchio.