Ritratto di Irene Caen d’Anverse – Pierre Auguste Renoir

Ritratto di Irene Caen dAnverse   Pierre Auguste Renoir

“Nel 1880, Renoir dipinse un ritratto di Irene Caen d’Anverse, figlia di un ricco finanziere e banchiere Caen d’Anvers. – capelli rossi, sparsi sulle spalle e cadenti fino alla linea di cintura su un vestito azzurro.

L’espressione del viso e degli occhi di Irene ci trasmette la sensazione di concentrazione spirituale e persino tristezza, cosa così rara nell’opera di Renoir. Qualcosa ha agitato l’artista, e sotto l’influenza del suo stato d’animo e della sua comprensione dell’umore della ragazza, ha creato un ritratto basato su ritmi lisci e calmi, trasmettendo la disposizione del denso fogliame verde intorno alla figura e alla testa della ragazza, facendo scattare i bellissimi lunghi fili dei suoi magnifici capelli, distesi silenziosamente sull’ampio orlo veste le mani.

I grandi occhi grigi di Irene colpiscono particolarmente con un’espressione pensierosa e calma. La bella armonia di colori, il chiaro disegno della composizione, la ricchezza psicologica dell’immagine evidenziano questo ritratto nel ricco patrimonio creativo di Renoir.