Ritratto di Derik Born – Hans Holbein

Ritratto di Derik Born   Hans Holbein

Hans Holbein il Giovane eseguì parecchie opere eccellenti per i mercanti del London Steel Yard, che era una filiale della Hansa – la German Merchants ‘Association, organizzata nel 13 ° secolo. Al tempo di Holbein ebbe una grande influenza politica, in particolare, sul re.

Il ritratto del membro di “Steel Yard” di Deriha Born è realizzato in modo così vivido che l’iscrizione per lui non è una pretesa – “Se gli dai una voce, sarà Derik stesso, e dubiterai che il pittore o il genitore l’abbia creata.” Holbein non si adula e non esagera la straordinaria vitalità dell’immagine.

L’artista ha interpretato magistralmente l’intelletto, la calma fiducia e l’autostima sul volto giovane del commerciante Derik Born, e lo sguardo intelligente, diretto allo spettatore verso lo spettatore, gli fa sentire il non comune di questa persona.

Il ritratto ammira la maestria dell’artista Holbein il Giovane, la sua capacità di trasmettere la vitalità, la spontaneità, l’intelligenza e l’energia vigorosa di un giovane commerciante che posa per il piacere di un artista, si diverte con gli affari, si diverte a vivere in questo mondo con piacere e sente che dopo una sessione di posa salirà vigorosamente, educatamente dire addio all’artista e notoriamente correre per i suoi affari, non lascia coloro che non riescono a tenere gli occhi incantati su questo capolavoro dell’arte del ritratto.

Tutto qui è così armonioso, ben organizzato, una gamma di colori così squisita. Lo sfondo scuro su cui lampeggiano foglie dorate non si fonde con i vestiti di velluto scuro di un giovane. Ci sono pochi colori qui, ma molti colori e sfumature, e il dono divino dell’artista con scarsi mezzi significa creare un ritratto così luminoso e colorato!