Pentimento di San Girolamo – Sandro Botticelli

Pentimento di San Girolamo   Sandro Botticelli

Pannello dall’altare della chiesa di San Marco. San Girolamo era un sacerdote istruito che tradusse quasi tutta la Bibbia dall’ebraico e dal greco in latino. Uomo controverso, si prendeva cura dei poveri e degli emarginati, ma era anche irascibile e impegnato in controversie, quindi dopo controversie violente aveva tutte le ragioni per incolpare se stesso per il peccato di orgoglio.

In espiazione, si batté con una pietra nel petto, un metodo di penitenza raffigurato da Botticelli in questa foto. Quando l’opera dell’artista fu vista da Papa Sisto V, disse che Girolamo fece la cosa giusta, che prese una pietra tra le mani, altrimenti non lo avrebbe quasi considerato un santo. Come al solito, Botticelli ha raffigurato su una tavola stretta un’intera scena incorniciata dall’architettura e una vista di una città lontana, ovviamente Roma, dove Girolamo era il segretario papale.