Musica – Gustav Klimt

Musica   Gustav Klimt

Anno di creazione di questa immagine – l’anno della frattura nel destino artistico di Klimt. Psevdorealizm supera gli occhi, lasciando il posto a “visioni”.

In questo caso, questa è una “visione” con un’eco antica; la trama, decisa in modo romantico, ci “getta” nel mondo dell’antica Grecia. Alla fine del XIX secolo, molti hanno cercato di scrivere qualcosa di simile. Klimt si distingue da loro per l’uso di macchie d’oro, che trasformano l’immagine in un vero sacramento.

Successivamente, l’artista creò la seconda e la terza “serie” di quest’opera. Uno di questi fu chiamato “Music II” e morì durante la seconda guerra mondiale. Un’altra era la litografia a colori, che illustrava uno dei numeri di Ver Sacrum nel 1901.