Mano di Michelangelo – Michelangelo Buonarroti

Mano di Michelangelo   Michelangelo Buonarroti

Grazie a questo disegno, vediamo la mano di un genio che ha creato capolavori immutabili. Tutto inizia con il disegno di Michelangelo nella sua vita creativa, ha prestato grande attenzione al disegno, considerandolo, secondo alcune testimonianze, “l’unica arte di cui fanno parte tutte le altre arti e da cui sgorgano” .

Fu nell’era del Rinascimento che attingendo a mezzi ausiliari si trasforma in uno speciale genere indipendente. Michelangelo dipinse instancabilmente.

A proposito, studiando l’architettura della “Città Eterna” durante il suo primo soggiorno a Roma, realizzò 280 disegni di dettagli architettonici. Preferiva spesso i dettagli, perché era sempre interessato alla forma, al volume. Allo stesso tempo, Michelangelo cercava invariabilmente gli angoli e i gesti più difficili, descrivendo in essi la lotta della materia e dello spirito, da parte del suo prigioniero.