Madonna con il bambino e la ruota che gira a forma di croce – Luis de Morales

Madonna con il bambino e la ruota che gira a forma di croce   Luis de Morales

Nella vita e nelle opere di Luis de Morales, soprannominato nel XVIII secolo. “Divino”, molto mistero. Non è chiaro da chi l’artista abbia studiato, come abbia avuto luogo la sua formazione creativa. È noto, tuttavia, che ha vissuto quasi tutta la sua vita a Badajoz, ha tenuto un seminario, si è goduto il patrocinio del Consiglio comunale e il vescovo don Jeronimo Suarez.

Nel 1561, Morales fu invitato alla corte di Escorial, ma l’immagine della Via Crucis di Cristo non piacque a Filippo II, e il maestro tornò a Badajoz. La creatività Morales occupa un posto separato nell’arte spagnola. Ciò è dovuto al fatto che l’artista viveva in provincia ed era lontano dalle tendenze della moda del tempo.

D’altra parte, l’isolamento ha contribuito alla manifestazione della sua individualità. Nella pittura di Morales, il misticismo spagnolo e la pietà popolare, l’espressività e il distacco idealizzato, la sublimità e la fredda nobiltà delle immagini caratteristiche dell’estetica del manierismo sono stati combinati.

Le migliori opere dell’artista non sono grandi cicli narrativi, ma opere dedicate ai singoli eroi e al tema del sacrificio cristiano. Queste opere includono l’immagine presentata. Altre opere famose: “Ecco l’uomo”. Museo della Royal Academy of Fine Arts di San Fernando, Madrid; “Madonna col bambino”. Circa.

1570. Prado, Madrid.