Madonna col Bambino e angeli (Madonna Onisanti) – Giotto

Madonna col Bambino e angeli (Madonna Onisanti)   Giotto

Questa grande immagine d’altare di Giotto, raffigurante la Vergine e il Bambino, che sono circondati da angeli e santi, è realizzata secondo la tradizione dei secoli XI-XIII. Quindi la pittura italiana subì una forte influenza bizantina, ma l’artista introdusse qualcosa di completamente nuovo nel canone visivo medievale.

Madonna siede sul trono non è rigorosamente al centro ed è raffigurata a mezzo giro. La sua figura scritta da Giotto in modo che sembri maestosa e voluminosa, è enfatizzata dalle pieghe di plastica del capo. Lo sfondo d’oro condizionale, che simboleggia il cielo, è qui combinato con la profondità dello spazio, espressa usando l’architettura del trono dei suoi gradini e baldacchino.

Il maestro ha focalizzato la sua attenzione sulle emozioni dei personaggi, raffigurando angeli e santi in soggezione delle loro teste e guardando la Madre di Dio con il Bambino con riverente trepidazione.