Bastiglia – Konstantin Korovin

Bastiglia   Konstantin Korovin

Guardando i paesaggi notturni parigini di Korovin, lo spettatore si immerge nella misteriosa sfera della vita della città con le sue vetrine illuminate, le luci multicolori delle lanterne che creano un caleidoscopio eterogeneo di luci e ombre.

L’illuminazione artificiale delle strade della città in sé e per sé migliora il momento dell’intrattenimento, dando un motivo molto reale un po ‘di fantasia. È vero, parlando della storia d’amore delle opere dell’artista del 1900, va sempre tenuto presente che questo romanticismo è ricercato nell’oggetto raffigurato e non creato dall’immaginazione dell’artista.