Vice – Correggio (Antonio Allegri)

Vice   Correggio (Antonio Allegri)

“Vice” appare davanti a noi come un uomo anziano. Alla sua sinistra c’è Gioia. Suona il flauto vicino all’orecchio del Blemish, affogando la voce della Coscienza in piedi alla sua destra e tenendo tra le mani i serpenti che pungono l’uomo.

Una figura femminile in un impermeabile rosso è un’abitudine. Ha già legato le mani di un uomo a un albero e ora si sta legando una gamba. In primo piano c’è un satiro che tiene in mano un grappolo d’uva, il che ci suggerisce la connessione tra i vizi e il bere smodato del vino.