Ritratto di Guglielmo d’Arancia con la sposa Maria Stewart – Anthony Van Dyck

Ritratto di Guglielmo dArancia con la sposa Maria Stewart   Anthony Van Dyck

Il ritratto di Maria Henrietta Stuart e William of Orange. Sono gli sposi. Lei ha 9 anni, lui ha 15.

Maria è una principessa inglese, Wilhelm è un principe olandese. Maria è la figlia del re inglese Carlo I e Henriette Maria di Francia. È la figlia maggiore e nel 1642 le fu assegnato il titolo di Prima Principessa Reale per anzianità.

Questo fu fatto su richiesta della regina Henrietta Maria, a imitazione della corte francese, dove la figlia maggiore del re si chiamava Madame Royal. Due dei fratelli Maria, Karl e Jacob, diventarono re d’Inghilterra. Carlo I voleva sposare la principessa con il figlio di Filippo IV, re di Spagna, e anche suo cugino, Karl Ludwig, elettore Palatinsky, cercò la sua mano.

Entrambi i piani non sono stati attuati. Nel gennaio del 1640 iniziarono i negoziati tra gli Stati generali e Carlo I d’Inghilterra su un possibile matrimonio tra la principessa Maria e il principe Guglielmo d’Arancia. Il re inglese acconsentì al matrimonio, ma stabilì le sue condizioni: la sua situazione interna era in quel momento già debole.

Tuttavia, gli Stati generali si rifiutarono di assumersi tali obblighi e Carl fu costretto ad accettare questo matrimonio. Il matrimonio ebbe luogo a Londra, nella cappella del Royal Whitehall Palace secondo il rito anglicano. Lo sposo indossava un abito di velluto rosso e la sua sposa indossava un tradizionale abito da sposa in argento.

Il treno era trasportato da 16 donne. Guglielmo II di Orange – Prince, shtgalgalter dei Paesi Bassi, era il comandante delle truppe olandesi che parteciparono alla guerra di 30 anni. Il matrimonio non è stato completato per diversi anni a causa dell’età della sposa. Dicono che il loro matrimonio non era felice, ma erano amichevoli l’uno con l’altro.

Ebbero un solo figlio, un figlio, che tuttavia suo padre non vide: una settimana prima della nascita di suo figlio, morì di vaiolo.