Odalisque – Francois Boucher

Odalisque   Francois Boucher

Dipinto del pittore francese Francois Bouche “Odalisque”. Dimensioni del dipinto 53 x 64 cm, olio su tela. Questo ritratto di una giovane donna seminuda è anche noto come Odalisque dai capelli scuri.

Una giovane donna nuda è distesa su un letto in una cornice di lussuosi tendaggi.

Sfidando apertamente, flirta con lo spettatore, guardando fuori dal suo boudoir. Il dipinto di Boucher è una sorta di quintessenza degli eccessi frivoli della metà del XVIII secolo, e lui stesso è uno dei rappresentanti più coerenti dello stile rococò.

Nella sua giovinezza, Bush fu fortemente influenzato dall’opera di Antoine Watteau, molti dei cui dipinti furono incisi, e negli anni ’40 del secolo scorso ottenne il favore di Madame de Pompadour. Grazie alla sua influenza, Bush diventa il primo pittore di Luigi XV.

Boucher era uno dei decoratori più alla moda di Parigi e i suoi affascinanti dipinti civettuosi su scene mitologiche raffiguranti ninfe e dee avrebbero dovuto soddisfare i gusti di quei rappresentanti della più alta società parigina di cui decorava eleganti dimore. Idealmente incarnando la convenzionalità delle tecniche pittoriche del secolo rococò, Bush avrebbe voluto dire nei suoi dipinti che la natura sembra essere “eccessivamente verde e scarsamente illuminata”.