Madonna col Bambino – Vittore Carpaccio

Madonna col Bambino   Vittore Carpaccio

Un allievo del Carpaccio Bellini Vittore, che ha introdotto dettagli puramente naturalistici nella storia religiosa, non ha dimenticato che l’immagine dovrebbe prima essere un ornamento ed essere gradevole alla vista. Aveva una grande immaginazione e amava i colori allegri e luminosi che si abbinano perfettamente allo stile della pittura veneziana a cavalletto.

L’artista trasferì l’effetto delle storie bibliche nell’atmosfera festosa contemporanea della vita cittadina. La Vergine con il bambino è rappresentata seduta sullo sfondo di un riconoscibile paesaggio medievale con alte torri, un maestoso castello sulla montagna e un ponte di pietra che si lancia su un fiume che scorre.

Nelle nuvole del cielo al tramonto, le teste di due angeli con ali di farfalla, le cui facce sono così individuali che, probabilmente, il maestro le scrisse con bambini particolari, svolazzano. La posa della Madonna è pacificamente calma, è impegnata a leggere, ma allo stesso tempo si prende cura del suo divino Figlio, che contempla il mondo che ci circonda con un gesto di benedizione.