Il ritorno di Persefone – Frederick Leighton

Il ritorno di Persefone   Frederick Leighton

Questo lavoro illustra l’antico mito greco di Persefone, la figlia della dea della fertilità Demetra. Persefone fu rapito da Ade, il sovrano del regno dei morti. Demetra, dopo aver appreso che sua figlia era stata rapita, si arrabbiò e trasformò la Terra in un deserto senza vita.

Solo dopo che Zeus permetteva a Persefone una volta all’anno di lasciare il paese delle ombre per un breve periodo e di tornare da sua madre, Demetra cambiò la sua calma temperamento in misericordia. In ogni momento, questo mito era un’allegoria della rinascita della vita in primavera. “Ritorno di Persefone” Leighton mostrò alla mostra della Royal Academy nel 1891 contemporaneamente alla tela “Perseo e Andromeda”.

I critici hanno trovato questo lavoro in coppia. In entrambi i casi, il personaggio principale è stato dipinto dall’artista con Dorothy Dean, entrambi i dipinti sono dedicati allo stesso tema: il rilancio della vita e la glorificazione della luce solare. Come al solito, Leighton ha scelto di deviare dalla visione tradizionale della trama e ha scritto una scena “semi-mistica” relativa a questa tela con il lavoro di artisti simbolisti.

Nonostante ciò, il lavoro è stato accettato dalla critica in modo piuttosto accattivante e dichiarato “vecchio stile”.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)