Barche a Port Honfleur – Claude Monet

Barche a Port Honfleur   Claude Monet

Honfleur è una città bellissima, che attrae artisti con la sua magnificenza. Il porto chiuso, circondato da case, su cui si alternano facciate luminose a scure, barche a vela, ormeggiate a riva – tutto ciò ha suscitato un interesse pittoresco nel lavoro degli impressionisti.

Claude Monet non fa eccezione, nella sua opera ci sono dipinti che raffigurano i paesaggi di Honfleur. “Barche a Port Honfleur” raffigura barche a vela e barche che hanno trovato rifugio nel porto di Honfleur alla fine della giornata lavorativa. Le loro vele sono una silhouette che si staglia sullo sfondo di un morbido cielo blu, che è coperto da una leggera foschia di nuvole che passano raramente. Su alcune barche, le vele sono già state sollevate, il che significa che i marinai l’hanno ormeggiato a riva fino al giorno successivo, altre sono ancora visibili.

Su un’altra vela rialzata puoi vedere le lettere, che possono essere il nome della nave o il nome del suo comandante. Le leggere increspature dell’acqua create dal movimento delle navi a vela, erodono il riflesso delle vele. La disposizione diagonale delle vele nella composizione dell’immagine crea una sensazione di movimento regolare delle navi.

Sul lato destro dietro le barche c’è un edificio con una pipa per fumare. Quindi possiamo supporre che il paesaggio sia stato scritto all’inizio dell’autunno, quando inizia a diventare più freddo la sera. La colorazione dell’immagine è interessante perché lo sfondo è rappresentato da tonalità fredde e le barche e le vele sono in tonalità calde.

Questo contrasto tradisce lo stato coloristico dell’illuminazione serale. È al tramonto che i contorni della sagoma diventano più chiari per la percezione. Questo bellissimo paesaggio sembra realistico, nonostante sia stato dipinto in modo impressionistico, come indicato dalla tecnica e dal trasferimento di colore e luce nella foto. Guardando questo paesaggio, vuoi visitare la meravigliosa bellezza della città di Honfleur, passeggiare per le sue stradine, visitare il porto, che Monet ha catturato nei suoi dipinti.

Sarebbe interessante confrontare la vista della città moderna con i paesaggi dipinti dagli impressionisti. Comprendi cosa è cambiato in questo periodo di tempo. E la cosa principale è sentire lo spirito di impulso creativo che ha ispirato così tanto gli artisti.

Non è solo che Honfleur è stata chiamata la “città degli artisti”.