American Gothic – Grant Wood

American Gothic   Grant Wood

“American Gothic” – una delle immagini più riconoscibili nell’arte americana del XX secolo, il famoso meme artistico dei secoli XX e XXI.

L’immagine del cupo padre e figlia trabocca di dettagli che indicano la gravità, il puritanesimo e il retrogrado delle persone rappresentate. Volti arrabbiati, forconi proprio nel mezzo del quadro, vecchio stile, anche secondo gli standard del 1930, vestiti, un gomito esposto, cuciture sui vestiti di un contadino, ripetendo la forma del forcone, e quindi la minaccia, che è indirizzata a tutti coloro che invaderanno. Tutti questi dettagli possono essere esaminati all’infinito e brividi di Neuyuta.

Nel 1930, nella città di Eldon, nello Iowa, Grant Wood notò una casetta bianca nello stile della carpenteria gotica. Voleva ritrarre questa casa e le persone che a suo avviso potevano viverci.

La sorella dell’artista Nan ha lavorato come modello per la figlia del contadino e Byron MakKibi, un dentista del pittore di Cedar Rapids in Iowa, è diventato il modello per il contadino stesso. Il legno ha dipinto la casa e le persone separatamente, la scena, come la vediamo nella foto, non è mai realmente accaduta.

Wood ha presentato American Gothic in un concorso presso il Chicago Institute of Art. I giudici lo hanno valutato come un “divertente san valentino”, ma il curatore del museo li ha persuasi a dare all’autore un premio di $ 300 e ha convinto l’Art Institute a ottenere un quadro dove rimane ancora oggi. Presto l’immagine fu stampata sui giornali di Chicago, New York, Boston, Kansas City e Indianapolis.

Tuttavia, dopo la pubblicazione sul giornale della città di Cedar Rapids, seguì una reazione negativa.

La gente dell’Iowa era arrabbiata per come l’artista li rappresentava. Un contadino ha persino minacciato di mordere l’orecchio di Voodoo. Grant Wood fece la scusa che non voleva fare una caricatura dei residenti nello Iowa, ma un ritratto collettivo di americani.

La sorella di Wood, offesa dal fatto che nella foto potesse essere scambiata per la moglie di un uomo due volte più grande della sua età, iniziò a sostenere che “American Gothic” ritrae un padre e una figlia, ma Wood non commenta affatto questo punto.

Critici come Gertrude Stein e Christopher Morley, credevano che l’immagine fosse una satira sulla vita rurale delle piccole città americane. Tuttavia, durante la Grande Depressione, l’atteggiamento nei confronti della fotografia è cambiato. Cominciò a essere vista come un’immagine dello spirito irremovibile dei pionieri americani.

Per il numero di copie, parodie e allusioni nella cultura popolare, “American Gothic” si affianca a capolavori come Mona Lisa di Leonardo da Vinci e Creek di Edvard Munch.