Vista della borsa valori e dell’ammiragliato dalla fortezza di Pietro e Paolo – Fedor Alekseev

Vista della borsa valori e dellammiragliato dalla fortezza di Pietro e Paolo   Fedor Alekseev

San Pietroburgo, i suoi magnifici panorami e palazzi sono il tema principale dell’opera di F. Ya. Alekseev. L’edificio Exchange, eretto nell’anno di questo dipinto, completò la formazione dell’ensemble architettonico centrale di San Pietroburgo.

Questa parte della città era il luogo preferito per passeggiare di San Pietroburgo. Quando si costruisce una composizione, Alekseev usa il principio classicista, confrontando il primo piano, contrassegnato da un angolo marrone sinistro e una nuvola scura a destra, e uno spazio aperto blu-verdastro in profondità.

L’edificio della Borsa è rappresentato in qualche modo a destra, così che lo spettacolare panorama della Neva è al centro della composizione. Sullo sfondo, il Palazzo d’Inverno e l’Ammiragliato formano un unico insieme con cielo e fiume, come se rivendicasse l’idea di armonia tra mente e natura che è più importante per l’Illuminismo.

L’artista mostra San Pietroburgo come è stato visto dai suoi contemporanei come la capitale ideale di uno stato illuminato. Il poeta K. N. Batiushkov scrisse: “Guarda ora il terrapieno, questi palazzi enormi si impongono l’un l’altro in modo più maestoso! Queste case sono più belle!

Guarda l’isola Vasilyevsky, decorata con […] le colonne rostrali e il terrapieno di granito [.. .]. Com’è maestosa e bella questa parte della città! […] Ora dallo scambio con che piacere i miei occhi seguono lungo la costa e si perdono nella distanza tra due argini, gli unici al mondo! “