Vista dalla collina del Santuario Tenzin a Yusima – Utagawa Hiroshige

Vista dalla collina del Santuario Tenzin a Yusima   Utagawa Hiroshige

Un paesaggio invernale si apre davanti allo spettatore che domina lo stagno di Sinobadzu no ike. Al centro dello stagno sull’isola c’era il santuario di Benzaithen, uno dei sette dei della felicità. Sulla destra, sulla riva opposta, si trovano gli edifici rossi del Tempio Kanyeji sul Monte Ueno.

Lo spettatore si trova su una collina, vicino al santuario di Yusim Tenzin o Yusim Temmangu, l’ingresso a cui è indicato da un cancello in pietra torii. È dedicato allo studioso del periodo Heian Sugawara no Michizane, deificato nel 1478.

Il santuario era situato su un’alta collina, che poteva essere scalata da due scale. Uno di loro, più piatto, si chiamava Onnazaka e conduceva all’ingresso del santuario dal lato dello stagno. L’altro, più ripido, si chiamava otokodzaka, è visibile nell’incisione sulla destra in primo piano. Yusima Tenjin era circondato da numerosi ristoranti, case da tè e luoghi di intrattenimento. A sinistra, fuori dal cancello del torii, puoi vedere il tetto della casa da tè con sotto lanterne rosse.

Nella versione successiva, il bagliore rosso del tramonto sulla linea dell’orizzonte si trasforma gradualmente in blu, quindi in blu scuro. La prima versione si distingue per il colore della striscia sul bordo superiore del foglio; ha una tonalità viola-marrone.