Uomo con gli occhiali – Mstislav Dobuzhinsky

Uomo con gli occhiali   Mstislav Dobuzhinsky

Non essendo un ritrattista, Dobuzhinsky ha creato una delle immagini, simboli più capienti, incarnando un’intera generazione di intellettuali-cittadini.

L’immagine raffigura il poeta e critico d’arte K. A. Sunnberg, parlando sotto lo pseudonimo di Konst. Erberg. L’uomo è stretto in un guscio duro di un abito rispettabile, i suoi occhi, bloccati dal mondo da occhiali, sono quasi invisibili.

L’intera figura non sembra avere un volume, steso, bloccato in uno spazio incredibilmente stretto. Un uomo come una mostra in una vetrina sullo sfondo di una città fantastica – Pietroburgo, che si vede fuori dalla finestra, rivela il suo volto allo spettatore – un misto di urbanismo di alto livello e cortili provinciali.