Twilight Stacks – Isaac Levitan

Twilight Stacks   Isaac Levitan

Gli ultimi anni della vita di Levitan sono diventati il ​​passaggio dall’immagine di ricchi paesaggi colorati che riempiono il calore e la luce del sole, a quadri più calmi e pacifici del tramonto. In loro, l’autore ha cercato di mostrare il momento del tramonto, per mostrare la bellezza del crepuscolo, il loro fascino misterioso.

Era un’immagine chiamata “Twilight, Stacks”, che assorbiva queste caratteristiche, è stata scritta da Levitan nel 1899, la sua semplicità stupisce semplicemente i suoi ammiratori. Tutto è così semplice e realistico che si ha l’impressione che questa non sia una tela, ma davvero un crepuscolo, che possiamo osservare dalla finestra della nostra camera da letto in una casa del villaggio.

L’immagine raffigura un campo falciato con covoni di fieno, una distanza blu, il terreno coperto di nebbia, che si sta gradualmente diffondendo tra i campi di fieno. Il cielo ai margini dell’orizzonte è raffigurato in blu, ma a poco a poco si oscura, mostrando così che la notte si avvicina. La parte superiore del cielo è di colore dorato, che riflette gli ultimi raggi del sole visibili sopra il bordo dell’oscurità che si avvicina.

Il sole tramonta, le pile sembrano gelare in previsione della notte, arriva un momento calmo e magico del crepuscolo – un periodo in cui si incontrano giorno e notte. In questo momento l’artista è stato in grado di catturare e catturare, che non solo ha trasmesso la precisione di questo momento, ma ci ha anche messo il cuore.

I fan più famosi dell’autore hanno definito questa immagine così realistica che non è necessario aggiungere nulla. Questo è un vero capolavoro degli ultimi anni di Levitan.

Grazie a tonalità di colore ben scelte, il creatore è stato in grado di trasmettere tutta la naturalezza del momento rappresentato, come se lo avesse fotografato nella sua anima e trasferito su carta.