Trionfo di Mardocheo – Paolo Veronese

Trionfo di Mardocheo   Paolo Veronese

Realizzato per decorare il soffitto della chiesa di San Sebastiano a Venezia, quest’opera è diventata una delle migliori creazioni del giovane veronese. Fa parte della serie Esther Story. La donna ebrea Ester, secondo l’Antico Testamento, era la moglie del re persiano Artaserse.

Ester fu presto scoraggiata e cresciuta nella casa del suo parente Mardocheo, da cui fu portata dal re.

Presto Mardocheo, arrivando alle porte reali, venne a sapere che due eunuchi cospirarono per uccidere Artaserse. Lo riferì immediatamente al suo allievo, che avvertì il re dell’imminente assassinio. Come ricompensa, Artaserse ordinò a Mardocheo di essere esaltato – di vestirlo con un abito reale, di imporre in testa una corona reale e di cavalli reali da portare in piazza, dicendo: “Questo è fatto alla persona che il re vuole distinguere con onore!”

Nella serie Esther’s Story, Veronese ha mostrato una notevole abilità nella costruzione dello spazio usando dettagli architettonici e angoli complessi. Scritto in modo particolarmente efficace nelle figure di cavalli “Trionfo di Mardocheo” e una colonna attorcigliata nella parte in alto a sinistra della tela, animando un insieme architettonico rigoroso.