Terrazza a Sainte-Adres – Claude Monet

Terrazza a Sainte Adres   Claude Monet

La tela è interessante per una prospettiva insolita e per il fatto che non c’è un punto centrale nella composizione. Quest’opera di Monet è significativamente diversa da quelle che furono scritte in un periodo successivo del suo lavoro. È caratterizzato da una costruzione rigorosa e corretta, contorni nitidi degli oggetti e delle sagome raffigurati. Le bandiere svolazzanti e il vento dei tubi del vapore che si alzano nel vento si aggiungono al prodotto della dinamica, nonostante tutta la natura statica di ciò che sta accadendo.

Per creare questo fantastico paesaggio, Monet usa una tavolozza di colori iridescente brillante contrariamente ai canoni del realismo esistenti in quel momento, che implicavano lavorare con una gamma marrone-nera. Un’altra innovazione dell’artista: i punti di vernice pura, che sembrano essere casualmente posti sull’immagine. Inoltre, ogni tratto di pennello non è casuale.