Sposa – Marc Chagall

Sposa   Marc Chagall

L’immagine della sposa si trova spesso nei dipinti di Marc Chagall, in particolare alla vigilia delle nozze del pittore su Bella Rosenfeld. Tuttavia, l’opera presentata “The Bride” si distingue dalla gamma generale – Bella è morta da tempo, e questo non è un inno all’amore e alla tenerezza. L’immagine combina entrambe le caratteristiche inerenti allo stile dell’autore, idee familiari e riconoscibili e idee innovative.

Innanzitutto, le innovazioni riguardano la scelta della tavolozza dei colori – uno sfondo grigio-blu con una serie di immagini simboliche e fantastiche, in primo piano su cui si erge la sposa. Indossa un vestito rosso e un velo bianco sul pavimento, e tra le mani c’è un ramo verde di fiori – come se la ragazza uscisse dalla tela, correndo verso lo spettatore. Un critico una volta ha osservato che guardando questa foto, sembra che questa ragazza non sia l’astratto ristretto di qualcuno, vale a dire il tuo, e il suo sguardo attento di piccoli occhi è diretto verso di te.

La composizione del dipinto è “raccolta” da vari leitmotiv nazionali ebraici: una capra che suona il violoncello, un musicista flautista, una ragazza con le trecce.

L’autore ha anche riempito lo spazio della tela con simboli, come un pesce con una candela in una pinna, uno scoiattolo sotto un violoncello e, naturalmente, una chiesa, che non è immediatamente possibile distinguere. Una sposa brillante è circondata dall’attenzione di un uomo: o abbraccia delicatamente la ragazza o regola attentamente il velo sulla sua testa. L’immagine della ragazza si è rivelata in qualche modo fantastica e irreale.

Non sorprende che molti interpretino questo lavoro del pittore come un tentativo di esprimere il desiderio di ciò che aveva perso da tempo.

Fatto interessante: l’immagine “La sposa” può essere vista su un poster nell’appartamento della protagonista nel film “Notting Hill” con Julia Roberts e Hugh Grant. Ciò è dovuto al fatto che lo sceneggiatore del famoso film è un grande fan di Chagall e non poteva perdere l’occasione di “citarlo” in una delle scene.