Serata in Ucraina – Arkhip Kuindzhi

Serata in Ucraina   Arkhip Kuindzhi

Nel suo dipinto “Serata in Ucraina” A. I. Kuindzhi raffigura un paesaggio rurale puramente ucraino. Al centro dell’immagine ci sono capanne ucraine con tetti di paglia e camini bianchi. Si trovano su un piccolo poggio, che è racchiuso da un recinto di ramoscelli fatto in casa.

Vicino al recinto crescono fiori e alberi colorati.

Sopra la collina c’è un sentiero rurale, che corre tra alberi alti e ramificati, formando un bellissimo vicolo naturale, al termine del quale è possibile vedere un’altra casa ucraina. Sul lato destro ci sono molti tumuli e piccole colline naturali, su cui sono state erette capanne ucraine.

Tra le capanne, molti percorsi tortuosi spiccano nel verde. La giornata estiva si è conclusa. È già sera e il cielo è illuminato da un magnifico tramonto. Il sole in partenza ha così meravigliosamente dipinto il cielo che, guardando l’immagine, sembra di trovarsi in un paese sconosciuto o in una fiaba.

Come se questa non fosse una realtà, ma una sorta di mondo immaginario.

Il colore blu-lilla del cielo è visibile attraverso gli alti rami dei pioppi. Nella parte superiore di questo strato, vediamo un colore rosa, che cambia gradualmente da un delicato rosa a una ricca tonalità e viceversa. Appena sopra il cielo copre una tonalità giallo chiaro, e completa “questo arcobaleno” di colore blu pallido. Da qualche parte nel cielo ci sono piccole nuvole viola-lilla.

Il sole, come se appositamente scelto per se stessi il posto giusto.

Gli alberi in piedi vicino alla capanna sulla collina proiettavano le loro ombre sul suo lato bianco e, grazie ai raggi del sole, le pareti della casa erano dipinte con i colori multicolori del tramonto. L’artista è riuscito molto abilmente a tradire tutta la bellezza del tramonto.