Scultura – Henri Matisse

Scultura   Henri Matisse

Matisse ha iniziato a lavorare sulla scultura all’età di vent’anni e nei successivi tre decenni non ha abbandonato queste lezioni, che erano per lui una sorta di “riposo” dalla pittura, e le ricerche di laboratorio per aiutare a risolvere alcuni dei problemi di “costruzione” della forma e del volume.

Alla base della sua visione della scultura c’erano, in generale, idee “pittoriche”, come evidenziato, ad esempio, da “Nudo disteso”, 1906.

L’artista ha continuato a cercare una forma semplice nella scultura: ricordiamo almeno le immagini scultoree della testa di Jeanette, creata da Matisse nel 1910-13. “Jeanette I” è realizzata in modo realistico, ma in seguito la stessa testa subisce trasformazioni caratteristiche, cercando di assumere una forma più astratta.