Scoperta di una montagna nel santuario di Hatiman a Fukagawa – Utagawa Hiroshige

Scoperta di una montagna nel santuario di Hatiman a Fukagawa   Utagawa Hiroshige

Accanto al santuario di Tomioka Hatimangu, più precisamente, alla sua destra, c’era il tempio buddista Bettoji Eiaytzi, che era famoso per il suo giardino. Il territorio di questo tempio e raffigurato Hiroshige. Una volta all’anno, a marzo, c’era una cerimonia della “scoperta della montagna” – Yamabiraki. La “scoperta della montagna” significava “l’apertura del monastero” e il suo giardino per i visitatori. Il santuario di Hatimangu e il tempio buddista di Aytaiji erano situati sull’isola artificiale di Eytijima.

Il giardino del santuario era anche il giardino del monastero.

Nel profondo della composizione, il Fuji artificiale viene sollevato, fu costruito nel 1820, la sua ascesa rituale di solito avveniva in estate. La cerimonia della “scoperta della montagna” e ha assunto l’ascesa del Fuji artificiale. Hiroshige ha raffigurato in questa incisione una prugna fiorita e azalea, anche se un tempo non poteva essere. Probabilmente, ha quindi elencato tutte le vacanze stagionali per le quali quest’area era famosa, collegandole in un’unica incisione.

Le tonalità di grigio-blu diventano più brillanti nelle successive edizioni, sebbene la striscia di bocasi che passa nella parte superiore dell’incisione diventa più chiara. Il colore del cartiglio quadrato diventa rosso.