San Giovanni Evangelista in giro. Patmos – Hans Burgkmair

San Giovanni Evangelista in giro. Patmos   Hans Burgkmair

Hans Burgkmayr è un famoso rappresentante del Rinascimento tedesco. Nacque ad Augusta e studiò pittura da suo padre, e poi a Colmar sotto M. Schongauer, dopo di che perfezionò l’arte di Holbein il Vecchio e allo stesso tempo lavorò come disegnatore in una casa editrice. Come altri maestri del Rinascimento tedesco, Burgkmair era impegnato non solo nella pittura, ma anche nel disegno e nell’incisione.

Tra i primi nel nord Europa, iniziò ad applicare la tecnica dell’incisione a colori, il Kyaroskuro, che prese in prestito dagli italiani.

Il maestro prese in carico dagli italiani molte tecniche pittoriche che si trovano nella soluzione compositiva e coloristica delle sue opere. Allo stesso tempo, espressività, carattere ideologico e amore per il paesaggio insiti nelle opere d’arte rinascimentale tedesca sono conservati nei dipinti di Burgkmire. Tra le opere migliori c’è il trittico dell’altare con la scena centrale di San Giovanni Evangelista a Patmos, pieno del senso dell’incomprensibilità mistica di un miracolo. Figura di sv. John è presentato in una posa calma ma nettamente spiegata.

Ascolta il respiro divino.

Gli alberi piegati dal respiro divino, ricoperti di scintillio di fogliame celeste creano un senso di contemplazione di un miracolo. Altre opere famose: “Madonna col Bambino”. 1509.

Museo nazionale germanico, Norimberga; “Ester e Artaserse”. 1528. Vecchia Pinacoteca, Monaco di Baviera.