Ritratto di un bambino della famiglia Le Blon – Rosalba Carriera

Ritratto di un bambino della famiglia Le Blon   Rosalba Carriera

Venezala Rosalba Carriera era la figlia dell’artista e del merletto. All’inizio del suo lavoro creativo di successo, ha dipinto tabacchiere in porcellana per la vendita ai viaggiatori e ha mantenuto il suo amore per la miniatura per la vita. Nei secoli XVII-XVIII, la tecnica pastello era estremamente apprezzata in Europa.

La caratteristica delicata “pennellata leggera”, come notato dagli ammiratori di Rosalba Carriera, la morbidezza, la gamma luminosa e colorata e il desiderio della “ragazza abile” di dotare i loro modelli di un fascino speciale hanno reso i suoi pastelli letteralmente esemplari per i contemporanei – altri artisti hanno copiato i ritratti.

Per le opere discendenti, Carriere divenne una specie di specchio del tempo. Quindi, gli storici della moda spesso illustrano storie con le sue creazioni. I ricercatori suggeriscono che il ritratto presentato cattura la figlia del Console Generale di Francia a Milano Le Blon.

Nella collezione della Galleria dell’Accademia c’è un ritratto dello stesso console, dove anche un leggero sfumato ammorbidisce le forme con un’aura delicata.