Ritratto di N. B Yusupov – Johann Baptist Lampi

Ritratto di N. B Yusupov   Johann Baptist Lampi

Yusupov Nikolay Borisovich, principe, statista; dal 1783 al 1789 era un messaggero a Torino, poi senatore; L’imperatore Paolo I lo nominò Ministro di Stato e Alessandro I – un membro del Consiglio di Stato. Un nonno geniale, una delle persone più illuminate del suo tempo, un appassionato collezionista e filantropo N. B. Yusupov, secondo le memorie dei suoi contemporanei, si distingueva per “gusto delicato e amore per le belle arti.

Il fiduciario di Caterina II e del Granduca Pavel Petrovich, Yusupov, attraverso i suoi consulenti in Europa, acquistò opere d’arte sia di artisti contemporanei sia delle eccezionali opere di vecchi maestri. Conoscenza personale di molti artisti, tra cui – J.-B. Dreams, G. Robert, P. Gonzago, J. Hackert, A. Gro, determinarono per molti aspetti il ​​livello artistico non solo dell’imperiale, ma anche della collezione personale di N. B. Yusupov.