Ritratto di Jacob von Morsperg – Hans Baldung

Ritratto di Jacob von Morsperg   Hans Baldung

Per lo sviluppo di tendenze realistiche della pittura tedesca nella seconda metà del XV secolo, la connessione tra i singoli artisti e l’arte olandese, che è più mirata nelle loro conquiste avanzate, è di chiara importanza.

Nelle opere di questi artisti c’è una tendenza all’integrità figurativa, all’ordine compositivo della subordinazione delle singole parti al tutto. Il più grande dei maestri di questo tipo era il pittore e artista grafico Verkhnereinsky Martin Schongauer, noto nella storia dell’arte principalmente come un eccezionale incisore.

La migliore opera del pittore Schongauer, “Madonna in the Pink Arbor”. Questa immagine è una delle opere più significative del primo Rinascimento tedesco. L’artista raffigura qui un motivo simbolico, favorito dai maestri del tardo gotico, ma nella sua interpretazione questo motivo non contiene nulla di ingenuamente idilliaco, come, ad esempio, in Lochner.

Dallo stile gotico, sono conservate l’acuità nota, l’angolosità delle raffinate forme nervose, il design ornamentale nel trattamento di fiori e foglie. Per il tipo di faccia severa e severa, la Madonna di Shongauer ricorda da vicino la Madonna di Rogier van der Weyden. Un nuovo momento per l’arte tedesca, che conferisce a quest’opera un significato speciale, è chiaramente espresso in essa dalla ricerca di ordinanza ponderata e regolare.