Ritratto di famiglia – Henri Matisse

Ritratto di famiglia   Henri Matisse

Qui, l’artista ha raffigurato la sua famiglia in un ambiente domestico rilassato – sul divano dietro la moglie Amelie che ricama con i suoi ricami preferiti. Con un libro in mano, la figlia di Margète si alza, come in pensiero da quello che ha letto, fermandosi a metà strada. Al centro della stanza, dietro la scacchiera, si trovano i figli Pierre e Jean.

L’artista non si sforza affatto di trasmettere nella sua immagine la somiglianza con la natura, per rivelare la natura della natura. l’idea principale nell’altra è la scena di una partita a scacchi, la concentrazione di Amelie, impegnata nel ricamo, che riflette Marget. Fedele al suo principio secondo cui l’arte dovrebbe portare gioia, crea un’atmosfera elegante sulla tela, accontentando l’occhio dello spettatore: carta da parati a fiori, divani con tappezzerie colorate, camino bianco, tappeto orientale colorato. L’alternanza di quadrati bianchi e neri su una scacchiera attira immediatamente l’attenzione sul centro dell’immagine, anche lì viene attirata l’attenzione del pubblico.