Ritratto di E. A. Osterman-Tolstoy – Peter Sokolov

Ritratto di E. A. Osterman Tolstoy   Peter Sokolov

Contessa Elizabeth Alekseevna Osterman-Tolstoj, nata principessa Golitsyn – la sorella di Maria Alekseevna, moglie del conte Peter Alexandrovich Tolstoj, un ex ambasciatore in Francia sotto Napoleone I. La moglie di Aleksandr Ivanovic Ostermann-Tolstoy, contessa costantemente malato e negli ultimi anni di tempo di vita “ha sofferto della durata di malattia dell’acqua “.

Il matrimonio era senza figli Alexander Ivanovich Osterman-Tolstoy, un generale russo della fanteria per le sue differenze nell’assalto a Ismaele, fu insignito dell’Ordine di San Giorgio di 4a classe. Condusse le truppe russe nella battaglia di Ostrovno, nella battaglia di Borodino, ricevette una forte contusione.

Nel 1813, fu nominato comandante del Corpo delle Guardie, si distinse dirigendo le azioni delle truppe russe nella battaglia di Kulma, dove il suo braccio sinistro fu strappato da un nucleo. Per questa impresa gli fu concesso l’Ordine di San Giorgio, 3a classe,