Ritratto di Anna Mikhailovna Vielgorskaya – Karl Gampeln

Ritratto di Anna Mikhailovna Vielgorskaya   Karl Gampeln

Gogol fu affascinato dalla contessa Anna Mikhailovna Vielgorskaya e cercò persino di farle un’offerta.

Nella pubblicazione della corrispondenza di Gogol con il Vielgorskie, questo episodio è trattato come segue: “Secondo la leggenda della famiglia di Vielgorskikh, alla fine del 1840, Gogol decise di fare un’offerta ad Anna Mikhailovna.

Tuttavia, i negoziati preliminari con i parenti lo hanno immediatamente convinto che la disparità del loro status sociale preclude la possibilità di un tale matrimonio “.