Ritratto di Adam Vasilyevich Olsufiev – Karl Ludwig Khristinek

Ritratto di Adam Vasilyevich Olsufiev   Karl Ludwig Khristinek

Adam Vasilyevich Olsufyev, statista. Fu battezzato da Pietro I, che a sua volta scelse un nome per il bambino. Dal 1732 al 1739, Olsufyev studiò presso il Corpo Shliakheti, dove si distinse per la capacità di apprendere le lingue straniere.

Di conseguenza, nel 1739 con il grado di tenente, fu impegnato in una corrispondenza straniera con il feldmaresciallo BK Minich.

Alla fine della guerra russo-turca, fu nominato segretario dell’ambasciata a Copenaghen, e in seguito si trasferì per servire nel Collegio degli Affari Esteri, ricevendo il titolo di maestro di cerimonie. Matrimonio con MV Saltykova, si è assicurato una carriera di successo con imp. Elisabetta e acquisì il comando di buona volontà.

Vol. Catherine Alekseevny. Olsufiev è stato nominato direttore del gabinetto, ha ricevuto il grado di consigliere privato e Alexander Nevsky di sv.

Ordine.

Mantenendo la sua posizione ufficiale sotto Pietro III, Olsufiev, all’adesione di Caterina II, fu nominato segretario di stato e nel 1763 senatore. Fino alla fine della sua vita, ha gestito il Gabinetto ed è stato l’assistente più vicino e fidato dell’imperatrice.