Ritratto di A. S. Glinka-Mavrina – Peter Sokolov

Ritratto di A. S. Glinka Mavrina   Peter Sokolov

Alexandra Semenovna Glinka-Mavrin – la moglie di Boris Grigorievich Glinka, Andreyevsky Chevalier, aiutante generale “che, dopo aver sposato Alexander Semyonovna Mavrina, è il più alto permesso nel 1865 di essere chiamato Glinka-Mavrin” Boris Grigorievich – un laureato del nome di San Pietroburgo a Pansion San Pietroburgo a Pansion San Pietroburgo quei C – UN sorella VK Kuchelbecker – Justina Karlovna.

Apparentemente Pushkin gli comunicò durante le frequenti visite alla pensione di suo fratello e Kuchelbecker, nel 1830. Glinka fu mediatore tra Pushkin e Kuchelbecker nel tentativo di pubblicare gli scritti di quest’ultimo. Pushkin poteva conoscere sua moglie.