Ritratto di A. N. Strugovshchikov – Karl Bryullov

Ritratto di A. N. Strugovshchikov   Karl Bryullov

Nella galleria di ritratti di scrittori creati da Bryullov a Pietroburgo, il più perfetto è l’immagine del poeta e traduttore di Goethe – A. N. Strugovshchikov. Bryullova associò a lui un’amicizia supportata da opinioni comuni sull’arte. È stato a lui, Strugovshchikov, con una dedica stampata che ha presentato la sua meravigliosa storia d’amore “The Lark” di M. I. Glinka.

Nel caratterizzare l’immagine poetica di Strugovshchikov, nella serietà delle sue esperienze emotive, riflessa negli occhi castani, nella calma concentrazione di una persona con una linea morbida di ampie labbra e un mento diviso, non c’è nulla dagli effetti di una persona misteriosa. La sua postura è semplice e naturale, un vero gesto di una mano abbassata nella meditazione poetica con un volume di versetti appena letti. Il viso di Strugovshchikov, che sporge come una macchia luminosa in una cornice di capelli scuri e una sciarpa nera legata con un grosso nodo, attira con la bellezza dell’intelletto umano, la finezza dei sentimenti.

L’immagine del poeta, creata da Bryullov, è in accordo con la comprensione dello stato creativo su cui Strugovshchikov ha scritto “All’artista” nelle sue poesie: … Le mani di Strugovshchikov sono circondate da un leggero gioco di luci e ombre. Nella loro modellazione non ci sono contrasti netti di punti chiari e scuri, calcolati sull’espressività dell’immagine.

Preservando la gamma preferita di toni neutri scuri di Pietroburgo, Bryullov ravviva la sua tavolozza con un colore rosso preferito saturo, in cui è dipinto lo schienale di una poltrona in pelle, che forma uno sfondo pittoresco per il volto di Strugovshchikov. “L’ho rimproverato”, ha ricordato la sua conversazione con l’insegnante Zheleznov, “che non ha finito questo ritratto. Bryullov ha risposto:” Non sono completamente colpevole qui. Strugovshchikov era sempre pronto a sedersi quando non volevo lavorare, e quando ero disposto a lavorare, non voleva sedersi “.

Nella storia di Zheleznov, il personaggio di Briullov, che rifiutava risolutamente di lavorare senza natura e ispirazione creativa, era vividamente trasmesso. Secondo la leggenda, conservata nella famiglia Strugovshchikov, è stata realizzata una cornice per il ritratto secondo il disegno di Bryullov.