Ritratto dell’Imperatore Paolo I – Vladimir Borovikovsky

Ritratto dellImperatore Paolo I   Vladimir Borovikovsky

Pavel Petrovich – Imperatore tutto russo, figlio dell’Imperatore Pietro III e dell’Imperatrice Caterina II, nacque il 20 settembre 1754, salì al trono dopo la morte di Caterina II, 6 novembre 1796. La sua infanzia è passata in condizioni insolite, il che ha segnato fortemente il suo personaggio. Immediatamente dopo la nascita, è stato preso dall’imperatrice Elisabetta da sua madre, che raramente ha già avuto l’opportunità di vederlo, e viene trasferita alle cure delle tate.

Il rovesciamento di Pietro III e l’adesione di Caterina poco cambiarono la sua situazione.

In quel momento c’era un partito che voleva vedere Paolo sul trono, e a Catherine venivano dati solo i diritti della reggenza, ma il partito non aveva abbastanza forze per realizzare i suoi progetti, e questa circostanza si aggiunse solo all’alienazione tra madre e figlio generata in precedenza. soprattutto svilupparsi più tardi. Il 29 settembre 1773, Paolo entrò in matrimonio con la principessa di Assia-Darmstadt, in Wilhelmina, dopo aver accettato l’ortodossia dall’amato Natalia Alekseevna.

Tuttavia, la sua educazione fu dichiarata completa, ma Paul. non ha ottenuto alcuna partecipazione agli affari pubblici. La sua prima moglie morì nell’aprile del 1776 dal parto e il 26 settembre 1776 si sposò una seconda volta con la principessa del Wirtemberg Sophia-Dorothea, nell’Ortodossia di Maria Feodorovna. E in seguito, durante tutta la vita di Caterina, il posto occupato da Paolo al governo era il posto dell’osservatore, consapevole del diritto alla suprema gestione degli affari e privato dell’opportunità di esercitare questo diritto di cambiare anche il più piccolo dettaglio nel corso degli affari.

La graduale esacerbazione delle relazioni tra Caterina e suo figlio portarono infine a Paolo e sua moglie rinchiusi nella tenuta di Gatcina, presentata da sua madre nel 1783, e qui si organizzò un mondo speciale, diverso da tutto a San Pietroburgo. L’improvvisa malattia e la morte di Caterina II, il 6 novembre 1796, aprirono la strada al trono per Paolo.