Ragazza dai capelli rossi con un mazzo di rose – Alexey Kharlamov

Ragazza dai capelli rossi con un mazzo di rose   Alexey Kharlamov

È più difficile attingere dalla vita che dalla memoria, collegando l’immaginazione – molti artisti di epoche storiche diverse lo ammettono quasi all’unanimità. E riguarda questa osservazione e la conclusione non solo di dipinti di paesaggi, ma anche di ritratti. Sembra che eccola qui: la natura, proprio di fronte a te.

Si siede tranquillamente, soddisfa tutte le richieste, ma qualcosa non va bene, non va. È difficile afferrare l’espressione del viso – uno dei motivi. Fiori, mazzi di fiori a volte servono come una sorta di “bacchetta magica”, danno all’immagine una tonalità inaspettata, un sapore diverso, aiutano a trovare una soluzione compositiva che non è stata data per così tanto tempo.

L’artista russo della seconda metà del XIX secolo Alexei Kharlamov dipinse una ragazza dai capelli rossi con un mazzo di rose. Sembra essere sia giovinezza che fascino, pelle liscia, capelli sciolti sulle spalle e fiori che giacciono sulle loro mani – ma qualcosa non va bene qui. Molto probabilmente, la questione è nello sguardo con cui la ragazza ci guarda dalla tela. Non c’è gioia e fascino della gioventù in esso.

Leggi completamente diverso – affaticamento, distacco.