Preghiera di sv. Wolfgang – Michael Pacher

Preghiera di sv. Wolfgang   Michael Pacher

Michael Pacher – uno dei maggiori maestri dell’Europa centrale nel XV secolo. Nacque a Brunico, in Alto Adige, attraverso il quale passavano i sentieri che collegavano le terre ceca e austriaca con la Lombardia e il Veneto. Il maestro visitò due volte l’Italia, dove conobbe le opere di Mantegna, Antonello da Messina, che influenzarono lo sviluppo del suo lavoro.

L’artista ha viaggiato nel Reno e nei Paesi Bassi. Nel 1467 divenne il borghese di Brunico e proprietario di un grande laboratorio in cui creò le sue opere per Tirolo e Salisburgo. Il maestro morì a Salisburgo, dove lavorò alla costruzione di un altare per una chiesa locale.

Nel creare l’Altare dei Padri della Chiesa, Pacher, come le sue altre opere, ha agito non solo come pittore, ma anche come scultore.

La pittura dell’altare dell’artista si distingue per la forte emotività e l’interesse per gli angoli complessi, in cui si è manifestata la padronanza plastica dello scultore, incarnata nella pittura. Altre opere famose: Altare di Thomas Beckett. Vecchia Galleria del Museo di Ioanneum, Graz; Altare dei SS. Wolfgang per la chiesa di sv.

Wolfgang. 1471 – 1481. St.

Wolfgang, Alta Austria.