Portare la croce – Jacopo Tintoretto

Portare la croce   Jacopo Tintoretto

Quadro Jacopo Tintoretto “Portare la croce”. La dimensione del dipinto è 512 x 387 cm, olio su tela. L’interesse per i grandi cicli monumentali è una caratteristica del periodo maturo e tardivo dell’opera dell’artista Tintoretto, che si stanno sforzando di trasmettere la loro idea del potere elementale e delle complesse dinamiche dell’esistenza, proprio nel cambiamento “a doppia voce” di immagini che si intersecano e si contrappongono.

Furono svelati in modo più preciso proprio nel gigantesco ensemble della Scuola di San Rocco, senza precedenti per la pittura ad olio, costituito da diverse dozzine di tele e plafoniere: le grandi sale superiori e inferiori.

Tra questi, l’Ultima Cena, permeata di un dramma impetuoso; intriso del sogno elegiaco e del sottile senso della fusione dell’anima umana con il mondo della natura “Maria d’Egitto nel deserto”; pieno di tensione nascosta e ansia “La tentazione di Cristo”; “Mosè escissione minacciosa dell’acqua dalla pietra” minacciosamente maestosa, che mostra l’intensa lotta del titano con le forze elementali di natura ostile.