Ponte sulla Marna a Creta – Paul Cezanne

Ponte sulla Marna a Creta   Paul Cezanne

Il dipinto “Il ponte sulla Marna a Creta” fu iniziato nel 1894 e fu completato un anno dopo. Paul Cezanne è uno dei più importanti rappresentanti del postimpressionismo. Ha studiato le opere di molti impressionisti famosi, ha rispettato molto le opere di Vincent van Gogh, Gauguin e altri.

Ha mantenuto stretti legami con molti artisti, ha partecipato alle loro mostre, ma non si è mai allontanato dal suo stile, non ha permesso ad altre idee di mettere radici nei suoi dipinti.

Non essendo più in giovane età, Cezanne ha inventato il suo stile di pittura. Non era simile ad altri stili esistenti a quel tempo, l’artista ha sviluppato in esso ogni minimo dettaglio. In questo stile ci sono stati pochi momenti, presi dall’impressionismo, si può solo distinguere il rifiuto del nero. Altre caratteristiche, come la scintillante felicità, le radianti scene colorate, non hanno ereditato il suo stile.

Inoltre non prese in prestito dagli impressionisti e gli elementi della tecnica stessa. Gli impressionisti preferiscono distinguere chiaramente ogni piccolo dettaglio, ma Paul Cezanne si concentra sul grande e sul tutto. Questa non è una piccola cosa, in cui sono concentrati molti altri, questo è un mondo enorme, che l’artista ha sapientemente inserito in una piccola immagine.

The Bridge over the Marne in Créteay è una di quelle opere in cui è possibile vedere al meglio le caratteristiche di quel periodo dell’opera dell’artista. Il paesaggio è realizzato senza accenti sui dettagli, mostra il quadro generale, la trama è statica. L’immagine raffigura principalmente oggetti orizzontali, il riflesso delle rive nell’acqua conferisce all’immagine un aspetto fisso.

L’immagine è realizzata con colori sapientemente selezionati, un colore ha molte transizioni uniformi di sfumature e può verificarsi sia in acqua che su alberi, questa tecnica aiuta l’immagine a sembrare completa.

Quando vedi l’immagine per la prima volta, potresti avere l’impressione che l’immagine abbia un’atmosfera estiva, un cielo limpido, un fiume caldo, ma l’immagine ha molti colori freddi che danno all’immagine una tonalità cupa, che porta lo spettatore a pensieri tristi. Questa combinazione di colori rende per molto tempo ammirare questa immagine. Ma il mondo raffigurato sulla tela non si attira da solo; è stato creato per altri scopi.