Paesaggio autunnale con Hesh Steen View – Peter Rubens

Paesaggio autunnale con Hesh Steen View   Peter Rubens

Nel 1635 Peter Paul Rubens acquistò la Sten Manor non lontano da Anversa. Lì si godeva le gioie della vita di campagna nei suoi ultimi cinque anni. È interessante notare che sulla lapide dell’artista nella chiesa di San Giacomo ad Anversa, secondo il suo desiderio, era in rilievo: “Lord Walls”.

Questo lavoro offre una visione alquanto romantica e idealizzata del paesaggio che circonda il castello, che è stato conservato fino ad oggi. È noto che in realtà il terreno qui è pianeggiante, meno spettacolare. Il pittore ha trasmesso l’atmosfera del tardo autunno: c’è un respiro freddo mattutino, il sole che sorge illumina le pareti dell’edificio.

In primo piano c’è una scena domestica: un carro viene caricato, un cacciatore con un cane in agguato nelle vicinanze, che rintraccia le pernici. I ricercatori hanno scoperto che l’immagine, come era più di una volta con Rubens, mentre il maestro lavorava alla composizione cresceva di dimensioni. Inizialmente, ha concepito un piccolo paesaggio, ma nella forma finale l’opera è composta da non meno di 17 parti.

Questo è uno dei migliori paesaggi dell’arte fiamminga del XVII secolo.