Natura morta con una scena in visita a Cristo di Maria e Marta sullo sfondo – Artsen Peter

Natura morta con una scena in visita a Cristo di Maria e Marta sullo sfondo   Artsen Peter

Storia dell’arte olandese Artsen Peter è entrato come uno dei fondatori del genere della vita quotidiana. L’artista nacque ad Amsterdam e studiò con il pittore olandese A. Klass, poi lavorò ad Anversa, dove nel 1535 ricevette il titolo di maestro.

Più tardi, Artsen si trasferì di nuovo ad Amsterdam e non lo lasciò fino alla fine dei suoi giorni. Nei dipinti su temi domestici, l’artista ha reso protagonisti i cittadini comuni. Commercianti, cuochi, contadini – contemporanei dell’artista – sono impegnati con la loro professione.

Le migliori opere di Artsen sono opere concise con figure di grandi dimensioni in primo piano. Le nature morte del pittore sembrano piuttosto diverse. Un esempio di ciò è il lavoro presentato.

Cibo colorato e abbondante, franco nel suo naturalismo – carne fresca, frutta, formaggio – sembra che l’intero spazio sia pieno di cibo, piatti e oggetti “casuali”. Ma sullo sfondo, sullo sfondo, si può vedere il fuoco tremolante del focolare, le figure di Cristo e due donne che lo ascoltano e a sinistra – ascoltando attentamente due figure maschili come se penetrassero nel focolare.

Questa piccola scena ascetica nella profondità dell’immagine attira l’attenzione dello spettatore e sembra un’abbondanza più armoniosa e più significativa di piatti. Altre opere famose: “Il cuoco”. 1559.

Museo reale di belle arti, Bruxelles; “Game dealer”. Hermitage, San Pietroburgo.