Natura morta con una ciambellina salata – Luis Melendez

Natura morta con una ciambellina salata   Luis Melendez

Still life è stata scritta nel periodo maturo dell’artista. In questo momento nelle sue composizioni compaiono oggetti di lusso, argenteria. Ma, tuttavia, l’artista aderisce ancora ai suoi ideali e lavora in linea con la tradizione di genere.

La tangibilità materiale di ciascuno degli oggetti scritti sulla tela ci fa ricordare i migliori esempi di natura morta. Il vetro tangibilmente trasparente del vetro si riflette nella superficie lucida opaca del vaso d’argento. La morbida narice del pane appena sfornato sembra una ciambellina salata che giace su un tovagliolo bianco.

Il collo di una bottiglia sigillata brilla debolmente. Sporge leggermente oltre il bordo di un tavolo illuminato con una forchetta d’argento. Nella composizione di questa natura morta non esiste una costruzione austera di oggetti in una fila, tipica delle nature morte di Zurbaran. Forse ha qualcosa in comune con i fratelli olandesi. Ma il tono è più scuro, gli oggetti sono più piccoli, la composizione è più semplice.

Come altre nature morte, Melendez è opera di un maestro spagnolo.