Natasha sulla panchina del giardino – Mikhail Nesterov

Natasha sulla panchina del giardino   Mikhail Nesterov

Mikhail Nesterov – un artista che ha lasciato un segno profondo nel mondo dell’arte pittorica. È autore di un gran numero di dipinti, ma scritto nel 1907, “Natasha su una panchina da giardino” si trova da solo nell’opera del maestro. Il nome dell’immagine dice già che Nesterov ha sentimenti speciali per la ragazza raffigurata sulla tela. Questo è vero perché l’immagine raffigura la figlia dell’artista, Natalia.

Una giovane ragazza, vestita con un abito azzurro, siede su una panchina in giardino. Una posa a mezzo giro, una spalla leggermente nuda – sembra che l’artista si sia fermato un momento, sorprendendola. La posa della ragazza è calma, i suoi capelli sono sciolti, è appassionata di leggere un libro.

Sulla panchina giace un mazzo di fiori di campo, apparentemente raccolti dalla ragazza. Nonostante la sua giovane età e la delicata natura tenera, si sente molta energia vitale in lei.

L’artista si è avvicinato alla stesura di questo ritratto in modo molto responsabile, come se avesse paura di qualcosa da non dire, per non completare il quadro. Pertanto, tutti gli elementi della composizione sembrano molto rifiniti, l’impressione generale del dipinto “Natasha sulla panca da giardino” lascia una sensazione di armonia tra l’immagine della ragazza e l’immagine della sua natura circostante.